COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI ASSEVERATA


Settore
Settore IV SETTORE URBANISTICA ED IGIENE URBANA
Indirizzo
Piazza Falconieri,73047 Monteroni LE
PEC
urbanistica.comune.monteroni@pec.rupar.puglia.it
Telefono
0832326674

Descrizione
COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI ASSEVERATA
Indicazioni
Riferimento normativo
  • art. 6, comma 2, lettere a ed e-bis, d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380
Note
Art. 6-bis. Interventi subordinati a comunicazione di inizio lavori asseverata (articolo introdotto dall'art. 3 del d.lgs. n. 222 del 2016) 1. Gli interventi non riconducibili all'elenco di cui agli articoli 6, 10 e 22, sono realizzabili previa comunicazione, anche per via telematica, dell'inizio dei lavori da parte dell'interessato all'amministrazione competente, fatte salve le prescrizioni degli strumenti urbanistici, dei regolamenti edilizi e della disciplina urbanistico-edilizia vigente, e comunque nel rispetto delle altre normative di settore aventi incidenza sulla disciplina dell'attivit? edilizia e, in particolare, delle norme antisismiche, di sicurezza, antincendio, igienico-sanitarie, di quelle relative all'efficienza energetica, di tutela dal rischio idrogeologico, nonch? delle disposizioni contenute nel codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42.
Termine (gg)
30

Responsabile procedimento
Arch. Pian. I Alessandro MAZZOTTA
Email
urbanistica.comune.monteroni@pec.rupar.puglia.it
PEC
urbanistica.comune.monteroni@pec.rupar.puglia.it
Telefono
0832 322613
Responsabile in caso di inerzia
Avv. Giueseppe Salvatore ALEMANNO
Email
PEC
segretario@comune.monteroni.le.it
Telefono
0832 322613

Modulistica
PER EDITARE I FILE IN PDF/A È NECESSARIO CLICCARE SUL PULSANTE ABILITA MODIFICA
Obbligatorio - Copia del documento di identità del/i titolare/i - Copia del documento di identità del/i titolare/i  
Obbligatorio - Dichiarazione Attestazione Pagamento Professionist - Dichiarazione Attestazione Pagamento Professionista con firma digitale  
Obbligatorio - Dichiarazione Conferimento Incarico - Dichiarazione Conferimento Incarico con firma digitale  
Obbligatorio - Diritti di segreteria - da versare sul c.c.p. n. 13943733 ovvero tramite bonifico utilizzando il Cod. IBAN IT73 H020 0879 7910 0001 0410 528, intestati al Comune di Monteroni di Lecce  
Obbligatorio - documentazione fotografica dello stato dei luoghi - documentazione fotografica dello stato dei luoghi e degli edifici (costituita da almeno quattro fotografie formato cartolina prese dai quattro punti cardinali, e da almeno due fotografie pari formato con visione panoramica dei siti con punti di presa indicati in uno stralcio (allegato) della planime con firma digitale  
Obbligatorio - Documento di identità del richiedente - Accertarsi che sia in corso di validità  
Obbligatorio - Elaborato grafico 1: Inquadramento urbanistico territoriale contente - Elaborato grafico 1: Inquadramento urbanistico territoriale contente: (OGNI ELABORATO DEVE CONTENRE LA PROPRIA MASCHERINA CON IL MEDESIMO OGGETTO DI INTERVENTO, IL RELATIVO NUMERO DI ELABORATO E IL CONTENUTO DELL’ABORATO) ° stralcio strumento urbanistico vigente con l’individuazione dell’immobile oggetto dell’intervento e l’identificazione della zona omogenea di appartenenza; ° Stralcio PAI con l’individuazione dell’immobile oggetto dell’intervento e l’identificazione del relativo rischio; ° Estratto di mappa aggiornato con individuazione del lotto di intervento in scala adeguata con indicazione dell’orientamento; ° Stralcio delle tavole del Piano Paesaggistico Territoriale della Regione Puglia (P.P.T.R.) approvato con Deliberazione della Giunta Regionale n. 176 del 16 febbraio 2015, con l’individuazione dell’immobile oggetto dell’intervento e l’identificazione del relativo vincolo; ° Planimetria d’insieme dell’isolato d’intervento in scala non inferiore a 1:500, riportante l’esatta ubicazione delle urbanizzazioni (Linea Aqp, linea fognaria, pubblica illuminazione, gas metano, ecc.), , le dimensioni della sede stradale (larghezza carreggiata, marciapiedi, ecc.), le distanze dai confini, le distanze tra fabbricati,le distanze tra pareti finestrate, le altezze dei fabbricati limitrofi, ecc. ° Elaborato planimetrico catastale dell’immobile esistente in adeguata scala; con firma digitale  
Obbligatorio - Elaborato grafico 2: Ultimo titolo legittimativo dell’immobile esistente e stato di fatto contenete - ° Piante, almeno due prospetti e due sezioni in scala adeguata, schema per il calcolo delle superficie e dei volumi con il relativo sviluppo, dell’ultimo titolo autorizzativo/legittimativo (se esistente); ° Piante, almeno due prospetti e due sezioni in scala adeguata, schema per il calcolo delle superficie e dei volumi con il relativo sviluppo, dello stato di fatto (se esistente); con firma digitale  
Obbligatorio - Elaborato grafico 3: Proposta progettuale contenete - Elaborato grafico 3: Proposta progettuale contenete (OGNI ELABORATO DEVE CONTENRE LA PROPRIA MASCHERINA CON IL MEDESIMO OGGETTO DI INTERVENTO, IL RELATIVO NUMERO DI ELABORATO E IL CONTENUTO DELL’ABORATO) Piante, almeno due prospetti e due sezioni in scala adeguata, pianta con la distribuzione degli impianti, verifica dei rapporti aero-illuminanti, dimostrazione grafica ed analitica della superficie destinata parcheggio, distinta delle superfici utili e non residenziali, Schema plano-volumetrico e relativi Conteggi di verifica urbanistica; con firma digitale  
Obbligatorio - Modello domanda CILA - Modello domanda CILA con firma digitale  
Obbligatorio - Procura speciale SUET - Procura speciale SUET con firma digitale  
Obbligatorio - Relazione tecnica - Relazione tecnica con firma digitale  
Obbligatorio - Titolo di proprietà - Titolo di proprietà  
Altro - Altro  
Altro 1 - Altro 1  
Altro 2 - Altro 2  
Altro 3 - Altro 3  
Altro 4 - Altro 4  

AVVIA PROCEDIMENTO


Nel rispetto delle prescrizioni fornite dal Garante della Privacy con proprio parere n. 282 del 7 luglio 2011, si precisa che tutti gli indirizzi email sopra elencati devono essere utilizzati al solo fine di inviare, alle caselle di posta elettronica istituzionali del personale o degli uffici, messaggi per finalità esclusive alle funzioni istituzionali dell’ente. Il suddetto elenco, inoltre, deve essere sottratto all’indicizzazione da parte di motori di ricerca generalisti e la sua divulgazione e pubblicazione deve essere accompagnata da un avviso su tali limitazioni d’uso.

Torna indietro